Progetti ammessi al secondo grado e raccomandazioni della Commissione Giudicatrice

Si comunicano i progetti selezionati per il 2°grado, ammessi senza formazione di graduatoria, identificati dai seguenti codici:

  • XCB14L07
  • VVVAA777
  • OP3FS1RV
  • 06101528
  • AADLI875

Per far sì che i progetti selezionati possano essere sviluppati al meglio ed ottenere soluzioni di elevata qualità, la Commissione decide di fornire indicazioni generali e puntuali, che verranno pubblicate sulla piattaforma insieme ai codici dei progetti selezionati.

Indicazioni generali

La Commissione precisa che nel secondo grado del concorso debbano essere approfonditi alcuni aspetti sostanziali:

  • il progetto degli alloggi, degli spazi comuni, compresi gli spazi esterni, oltre a rispettare i criteri previsti dalla L. 13/89 e D.Lgs 236/89 potrà migliorare le caratteristiche di accessibilità inclusiva;
  • si richiede in generale la verifica delle superfici minime dei vani interni agli alloggi;
  • si sottolinea l’importanza di verificare la sostenibilità economica, la durabilità dei materiali e il contenimento dei costi di manutenzione delle opere di progetto; le soluzioni prospettate, dovranno essere economicamente sostenibili in rapporto al piano economico di progetto;
  • si pone in evidenza la tematica relativa al reperimento di spazi di sosta pertinenziali dell’edificio n. 3;
  • il progetto dovrà affrontare in maniera esaustiva la tematica della riqualificazione dei piani terra degli edifici 1 e 2;
  • il progetto degli spazi aperti dovrà essere adeguatamente approfondito, sostenibile e il più rispettoso possibile delle alberature preesistenti;
  • si evidenzia la necessità di relazionarsi con il lato opposto all’area di progetto lungo via Cicognani e con la scuola esistente in termini di connessione, percorsi, attraversamento.

Indicazioni puntuali

Proposta XCB14L07
Si richiede di sviluppare maggiormente il progetto degli spazi aperti pubblici: parco, parcheggi, attrezzature e l’attacco a terra dei due edifici esistenti (edifici 1 e 2), nonché le relative connessioni. La facciata dell’edificio n° 3 va approfondita nel dettaglio tecnologico che dovrà prevedere materiali durevoli e di facile manutenzione.

Proposta VVVAA777
Si richiede una maggiore descrizione della soluzione proposta per le facciate dell’edificio n. 3 con la specifica dei materiali utilizzati. Nel rispetto delle indicazioni del DIP, si richiede inoltre di sviluppare il progetto del parco e degli spazi pubblici valorizzando la relazione con via Cicognani, con la scuola e il contesto urbano, verificando la sostenibilità economica delle attrezzature degli spazi aperti.

Proposta OP3FS1RV
Si richiede una maggiore descrizione della soluzione proposta per le facciate dell’edificio n. 3 con la specifica dei materiali utilizzati. Si richiede inoltre di valorizzare la relazione tra il piano terra dell’edificio n. 1 e la parte a est del parco pubblico.

Proposta 06101528
Si ritiene opportuno segnalare come l’attacco a terra dell’edificio di progetto, relativamente alla porzione dedicata agli alloggi vada rivisitato al fine di migliorare la privacy degli stessi; il progetto dovrà inoltre porsi in relazione con le alberature di via Cicognani, da mantenere il più possibile, valorizzando maggiormente la relazione con il contesto urbano, anche rivedendo l’assetto dei posti auto.

Proposta AADLI875
Si ritiene necessaria una semplificazione del sistema impiantistico che non preveda il ricambio d’aria forzato; si ribadisce inoltre la necessità di un dettaglio di facciata pensato con materiali duraturi e a bassa manutenzione. Andrà sviluppato il progetto del parco e degli spazi pubblici, verificando la fattibilità della piazza centrale e valorizzando la relazione con via Cicognani e con la scuola.

Nuovo RUP

Con provvedimento dirigenziale n. 6712 del 10/11/2021 pg. 233202, si comunica che dal 1/11/2021 è stato nominato Rup del concorso di progettazione l'Ing. Valentino Natali (Dirigente ad interim del Servizio Patrimonio del Comune di Ravenna).

Sostituzione membro della Commissione

Si comunica che l’ing. Simona Tondelli è stata sostituita da: Ing. Elisa Conticelli.

Importante: nei casi in cui un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso. Il modulo sarà attivo a partire dal 29 ottobre p.v., l'invio dovrà essere effettuato entro le ore 24:00 del 02 novembre p.v. Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso. Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

Membri della commissione giudicatrice e modulo per la segnalazione di eventuali incompatibilità

Si pubblicano i nominativi della Commissione Giudicatrice e - in cartella compressa ZIP - i relativi curriculum vitae

Membri titolari:

  • Presidente - Ing. Valentino Natali
  • Commissario esperto - Arch. Francesco Nigro
  • Commissario esperto - Ing. Simona Tondelli
  • Commissario esperto - Arch. Marcello Galiotto
  • Commissario esperto - Arch. Valeria Tatano

Membri supplenti

  • Ing. Valeria Galanti
  • Arch. Claudia Salimbeni
  • Arch. Alberto Mottola

Importante: nei casi in cui un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso. Il modulo sarà attivo a partire dal 23 ottobre p.v., l'invio dovrà essere effettuato entro le ore 24:00 del 27 ottobre p.v.
Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso.
Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

Curriculum vitae e determina di nomina commissari

Aggiornamento del bando a seguito di rettifica

Si comunica che in data odierna, nella sezione BANDO, è stata pubblicata la versione aggiornata del disciplinare di concorso a seguito di rettifica, con determinazione dirigenziale n. 2371 del 20/09/2021, del paragrafo 4.5 del disciplinare di concorso "Commissione giudicatrice per il primo grado".
L'avviso di rettifica sarà pubblicato sulla G.U.-V Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 111 del 24/09/2021.

Aggiornamento sezione documenti

Si comunica che la sezione Documenti è stata aggiornata oggi con il caricamento del Modello 1 istanza partecipazione 1 grado in formato ODT

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che nella sezione Documenti è stata caricata la chiave pubblica di crittazione

Aggiornamento sezione documenti

Si comunica che la sezione Documenti è stata aggiornata con il caricamento di:

  • Piano terra edificio
  • Prospetti sezioni edificio
  • Tavola unica edificio

tutti i file, in formato PDF, sono disponibili nella cartella Aggiornamento del 02/09/2021 - Prospetti

Aggiornamento sezione documenti

Si comunica che la sezione Documenti è stata aggiornata in data odierna con il caricamento di:

  • Layout tavole di 1° grado (file DWG compresso in formato ZIP)
  • Layout tavole di 2° grado (file DWG compresso in formato ZIP)

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta di generazione delle chiavi informatiche si terrà, in modalità telematica, lunedì 6 settembre alle ore 11.00.
Per accedere alla diretta: https://call.lifesizecloud.com/10458020