AVVISO n° 9 - ERRATA CORRIGE

Scusandoci per l'errore, si comunica che il membro effettivo della Commissione giudicatrice designato dal Comune di Aosta è l'Arch. Fabrizio Giatti, erroneamente indicato nel precedente Avviso n° 7 come Arch. Fabrizio Ciatti.

AVVISO n° 8 - Consegna elaborati e documentazione amministrativa di 1° grado

Si rende noto che alla scadenza del termine di consegna degli elaborati e della documentazione amministrativa di 1° grado, fissata dal calendario di concorso alle ore 12:00:00 del giorno 26 febbraio 2021, sono state presentate 45 proposte progettuali.

AVVISO 7 - Commissione giudicatrice

Con riferimento ai componenti della Commissione giudicatrice di cui al p.to 4.5 del Disciplinare di Concorso, si comunica che, a seguito della comunicazione inviata dal Comune di Aosta all'Amministrazione regionale, si è reso necessario procedere alla sostituzione dei i suoi membri rappresentanti con l’Arch. Fabrizio CIATTI, quale membro effettivo, e l’Ing. Marco FRAMARIN, quale membro supplente.
 

Pertanto la Commissione giudicatrice risulta così composta:

in rappresentanza della Regione Autonoma Valle d'Aosta:

- Arch. Cristina De La Pierre (Soprintendente per i Beni e le attività culturali);

- Ing. Rossano Balagna (Dirigente struttura edilizia e patrimonio immobiliare e infrastrutture sportive);

in rappresentanza del Comune di Aosta:

- Arch. Fabrizio Ciatti;

in rappresentanza dell'Ordine degli Architetti, P.P.C. della Valle d'Aosta:

- Arch. Maruša Zorec;

- Arch. Markus Scherer;

Per ogni componente effettivo, il soggetto che lo ha nominato ha individuato i seguenti 5 membri supplenti:

in rappresentanza della Regione Autonoma Valle d'Aosta:

- Arch. Nathalie Dufour;

- Ing. Stefano Blus (Dirigente edilizia sedi istituzionali e sismica);

in rappresentanza del Comune di Aosta:

- Ing. Marco Framarin;

in rappresentanza dell'Ordine degli Architetti, P.P.C. della Valle d'Aosta:

-  Arch. Sandro Sapia;

- Arch. Adriana Sorrentino.

 La funzione di Presidente della Commissione sarà assunto dall'Arch. Maruša Zorec.

Avviso n. 6 - Pubblicazione documentazione integrativa e verbale risposte ai quesiti di primo grado

Si comunica che - nella sezione Documenti - è stato caricato il verbale relativo ai quesiti e risposte per il primo grado. E' stata inoltre integrata la seguente documentazione integrativa, disponibile per il download in singole cartelle compresse in f.to ZIP:

  • 32-64-145_Convitto_Piante con destinazioni d'uso;
  • 33_StB_Foto scala esterna;
  • 36-114-138_StB_Rilievo RAVA in progres_Bozza PIANTA PIANO INT;
  • 43-96_StB_Foto spazi voltati al pt; - 56_Foto sferiche_File EXE per MAC;
  • 59-99_StB_Rilievo RAVA in progres_Bozza PLANIMETRIA;
  • 60_StB_Rilievo RAVA in progres_Bozza PROSPETTO OVEST;
  • 69_StB_Foto sala grande al pt;
  • 70_Centro espositivo_Foto ingresso;
  • 74_Centro espositivo_Foto portale ex chiesa.

AVVISO n° 5 - SEDUTA PUBBLICA DI GENERAZIONE DELLE "CHIAVI INFORMATICHE"

Si allega il verbale della seduta pubblica avvenuta in data odierna, avente ad oggetto la generazione delle "chiavi informatiche".

Verbale seduta pubblica di generazione chiavi informatiche

Avviso n. 4 - Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che, nella sezione Documenti, è stata caricata la chiave pubblica di crittazione.

AVVISO n° 3 - RISPOSTE AI QUESITI

Si invitano i partecipanti a prendere visione delle risposte ai quesiti che verranno via via pubblicate nell'apposita sezione "QUESITI" della piattaforma.

Si ricorda che la raccolta finale di tutti i quesiti con relative risposte sarà pubblicata mediante successivo Avviso dopo la chiusura del periodo a disposizione per i chiarimenti, entro il 22 gennaio 2021, così come indicato nel calendario di concorso.

AVVISO n° 2 - SEDUTA PUBBLICA DI GENERAZIONE DELLE CHIAVI INFORMATICHE

La seduta pubblica di generazione delle "chiavi" informatiche di cui al p.to 3.7.1 del Disciplinare di concorso, prevista dal calendario di concorso per lunedì 11 gennaio 2021, si svolgerà con inizio alle ore 11:00 presso la sede dell'Assessorato Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio in via Promis 2/a ad Aosta. Si ricorda che la partecipazione non è obbligatoria.

AVVISO n° 1 - SOPRALLUOGO

Il sopralluogo, previsto dal calendario di concorso  per lunedì 11 gennaio 2021, si svolgerà con ritrovo alle ore 15:00 presso l’ingresso del centro espositivo Saint-Bénin su via Fèstaz.
Si ricorda che il sopralluogo non è obbligatorio per la partecipazione al concorso.
In tale occasione il personale messo a disposizione da parte dell'Ente banditore si limiterà esclusivamente ad accompagnare i partecipanti nella visita dei luoghi oggetto di intervento,  senza fornire alcuna indicazione e/o chiarimento. Eventuali quesiti da parte dei partecipanti, potranno essere formulati esclusivamente tramite la piattaforma informatica.
Per la partecipazione al sopralluogo sono richiesti caschetto e scarpe antinfortunistiche

Recupero dell'ex priorato Saint-Bénin, da destinare a servizio del Convitto regionale "F. Chabod" ad Aosta

L'obiettivo generale del concorso è quello di ampliare nel Capoluogo regionale l'offerta di servizi residenziali, di ristorazione e assistenza per gli studenti di tutti i gradi di scuola.

In particolare, con riferimento al Convitto Federico Chabod,

"nell'ultimo decennio si è verificato un aumento progressivamente crescente dell'utenza semiconvittuale e convittuale ... - costituita da allievi delle scuole primaria, secondaria di primo grado e secondo grado - e numerose famiglie sono state escluse dal servizio negli anni più recenti, per carenza di posti letto e di spazi per i vari servizi erogati dal Convitto." 

Il recupero dell'ex priorato e collegio Saint-Bénin, che si trova nelle immediate vicinanze del Convitto Chabod, consentirà di trasferire diverse funzioni insediate nella sede principale del Convitto, aumentando pertanto sia la capienza ricettiva, sia la dotazione di aree ludico/ricreative, da tempo eliminate, per far fronte a necessità esclusivamente didattiche, rendendo l'insieme più vivibile e adeguato ai bisogni dell'utenza giovane (6-19 anni).

Il recupero dell'ex priorato e collegio Saint-Bénin, si inserisce nel quadro di una ristrutturazione globale dell'intero Convitto F. Chabod.