Avviso

Si informano i partecipanti che alla scadenza del I grado del concorso sono pervenutie 72 proposte progettuali.

I lavori della Commissione Giudicatrice, come da calendario, termineranno entro lunedì 12 novembre c.a. con la scelta dei cinque progetti finalisti che accederanno al II Grado.

Integrazione all'avviso inerente il posticipo iscrizioni

In riferimento alla posticipazione del termine relativo alla chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione amministrativa per il 1° grado del concorso si precisa quanto segue:

  • la Stazione appaltante, viste le segnalazioni pervenute presso la segreteria del concorso nelle ore immediatamente precedenti alla scadenza del termine di consegna, che riferivano l’impossibilità di accedere al sito dell’ANAC per effettuare il versamento del contributo di gara, non imputabile né all’organizzazione del concorso né ai partecipanti, nell’intesa di favorire comunque la più ampia partecipazione in gara e nella presunzione che taluni partecipanti, vista l’impossibilità di fornire unitariamente tutti i documenti richiesti e che l’incertezza ingenerata fosse tale da compromettere l’invio dell’iscrizione, ha ritenuto quindi di concedere posticipazione del termine tale da consentire la sola gestione e comunicazione di quanto qui esposto;
  • il ritardato pagamento del contributo ANAC non costituirà esclusione dalla procedura concorsuale, stante i consolidati orientamenti giurisprudenziali sulla questione, purché effettuato tempestivamente, ancorché oltre i termini, e trasmessa la ricevuta di pagamento dopo la seduta pubblica “decrittazione documenti amministrativi e proclamazione graduatoria provvisoria” nei termini e con le modalità che verranno successivamente comunicati, questo a garanzia dell’anonimato dei partecipanti.

Posticipo iscrizioni

Si comunica che le iscrizioni sono state posticipate. 

La nuova data di consegna è fissata a Martedì 30/10/2018 ore 12.00

Per tutti coloro che non riescono ad effettuare il versamento all'ANAC si comunica che la mancanza di tale documento NON VERRA' RITENUTA MOTIVO DI ESCLUSIONE, purchè tempestivamente inviato dopo la conclusione della seconda fase del concorso.

Ulteriori informazioni in merito verranno pubblicate nei prossimi giorni.

Avviso Urgente

Si precisa che per quanto concerne l'ANAC è richiesta solo la ricevuta relativa al pagamento dei diritti previsti e non la generazione del PASSOE.

Avviso

Si comunica che:

  • a pag. 16 del bando viene indicato di inserire il numero di tavola ed il codice alfanumerico, tale richiesta è un REFUSO essendo la tavola richieste in primo grado unica.

L'eventuale inserimento del n. di tavola NON comporterà motivo di esclusione

  • a pag. 15 del bando viene richiesto di allegare un doc con la copia dei documenti di identità, si tratta di un REFUSO.

Si ricorda ai partecipanti che i file che compongono la documentazione amministrativa dovranno essere firmati digitalmente quindi un .pdf.p7m.

Sostituzione e aggiornamento Modulistica di Concorso

Si comunica che nel documento "A_domanda di partecipazione.doc" contenuto nella modulistica del concorso è stato rilevato un refuso laddove, nella scheda "COMPONENTE DI RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO NON ANCORA COSTITUITO" viene chiesta l'indicazione del "professionista con età inferiore ai 35 anni". Tale refuso è ripetuto anche nel documento "C-Nomina del capogruppo.doc".

Il riferimento al giovane professionista per i raggruppamenti temporanei opera invece al D.M.Infrastrutture e Trasporti n. 263 del 2 dicembre 2016 che, all'art. 4, prevede un laureato "abilitato da meno di cinque anni all'esercizio della professione".

Si ricorda comunque che per la partecipazione alla procedura concorsuale non sono richiesti requisiti economico-finanziari (art. 3.3.1 del Bando) e di capacità tecnica e professionale (art. 3.3.2 del Bando).

Tali requisiti sono richiesti invece al vincitore del concorso per la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica e livelli successivi e a tal fine è previsto che egli possa costituire o modificare il Raggruppamento già proposto per la partecipazione al concorso.

I documenti "A-domanda di partecipazione.doc" e "C-Nomina del capogruppo.doc" sono stati conseguentemente sostituiti.

L'eventuale compilazione di tali documenti sui modelli precedenti o la mancanza del requisito di abilitazione da meno di cinque anni da parte del giovane professionista non comporta pertanto esclusione dalla procedura concorsuale.

Pubblicazione delle risposte ai quesiti di I grado

Si comunica che, nella sezione "Quesiti" è stato pubblicato il file contenente le risposte alle domande pervenute per il I grado.

Nomina della commissione giudicatrice

Con Det. n. 393 del 25/09/2018 è stata costituita la commissione giudicatrice del Concorso di progettazione in due gradi per la realizzazione della nuova scuola secondaria di I grado e riorganizzazione del polo scolastico di Puos d'Alpago.

I membri della commissione sono i seguenti:

MEMBRI TITOLARI:

  • Arch. Alessandro Lazzari di Belluno, rappresentante della Stazione Appaltante;
  • Arch. Alberto Winterle di Pozza di Fassa (TN), rappresentante designato dal C.N.A.P.P.C.;
  • Arch. Angelo Da Fre di Belluno, rappresentante designato dalla Fondazione Architettura Belluno Dolomiti, emanazione dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Belluno, nonché territorialmente competente;
  • Ing. Giuseppe Fascina di Belluno, individuato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Belluno;
  • Arch. Filippo Bricolo di Sommacampagna (VR), individuato dai soggetti altrimenti coinvolti nel Concorso con funzioni di Presidente;

MEMBRI SUPPLENTI (per ogni titolare, il soggetto che lo ha nominato individua un supplente):

  • Arch. Erika Dal Pont di Alpago (BL), rappresentante della Stazione Appaltante;
  • Arch. Michele Andreatta di Trento, rappresentante designato dal C.N.A.P.P.C.;
  • Arch. Fabiola De Battista di Belluno, rappresentante designato dalla Fondazione Architettura Belluno Dolomiti, emanazione dell'Ordine degli Architetti P.P.C. di Belluno, nonché territorialmente competente;
  • Ing. Alberto Alberton di Feltre (BL), individuato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Belluno;

In caso di assenza/indisponibilità dell'Arch. Filippo Bricolo, la presidenza della commissione sarà espletata dall'Arch. Alberto Winterle; in questo caso al suo posto subentrerà, come rappresentante designato dal C.N.A.P.P.C., l'Arch. Michele Andreatta quale sostituto designato.

Commissione Giudicatrice

Sono in corso le ultime verifiche per la composizione della Commissione Giudicatrice.

I nominativi saranno pubblicati a breve

Chiave pubblica di crittazione

Si comunica che la chiave pubblica di crittazione è stata caricata nella sezione "Documenti"