Codici ammessi al secondo grado

Si comunicano i codici ammessi al secondo grado e si pubblicano, in cartella compressa formato ZIP, i verbali relativi ai lavori della Commissione:

  • CR925JK1
  • U11YJZ69
Verbale commissione per il primo grado

Pubblicazione nominativi Commissione Giudicatrice ed attivazione modulo di incompatibilità

Di seguito si pubblicano i nominativi dei membri della Commissione, effettivi e supplenti:

Membri effettivi:

  • Presidente: Dott. Luciano Loccioni
  • Ing. Raffaele Solustri
  • Arch. Mirko Giardino
  • Ing. Roberto Mantovani
  • Arch. M. Alessandra Marincioni

Membri supplenti:

  • Dott. Alberto Brunetti
  • Ing. Claudia Marconi
  • Arch. Giacomo Beccari
  • Ing. Simona Ragaglia
  • Arch. M. Cristina Belogi

Importante: nei casi in cui un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso.

Il modulo sarà attivo a partire dal 29 ottobre p.v., l'invio dovrà essere effettuato entro le ore 24:00 del 02 novembre p.v.
Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso.

Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

CHIAVE PUBBLICA DI CRITTAZIONE

Si comunica che la chiave pubblica di crittazione è a disposizione per il download nella sezione Documenti. 

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si comunica che la seduta pubblica di generazione delle chiavi si terrà, in modalità informatica, lunedì 12 settembre alle ore 11.00

Link per accedere: https://us02web.zoom.us/j/84787089011?pwd=QXRKbkNla3dTeHNSSzF6T0xLR0ttZz09

Da Bordi al Castello: mobilità sostenibile e connessioni del terzo millennio di Falconara Marittima

Il Comune di Falconara Marittima è città costiera di circa 25.000 abitanti che vivono in un territorio di 26 Kmq, situata immediatamente a nord del capoluogo regionale e che è interessata da problematiche tipiche delle aree metropolitane: un’altissima densità abitativa, una popolazione marcatamente multietnica, la presenza di aree a rischio di degrado urbano e di criticità ambientali.

Conseguentemente è in questa logica che l’Amministrazione di Falconara opera le proprie scelte strategiche di governo del territorio con il fine di accentuarne e sancirne il ruolo di “Città dei Servizi, degli Scambi e di Città interconnessa” e svilupparne anche il ruolo di “ Città della Promozione dell’eccellenza.

Scopo del concorso è la definizione di un nuovo sistema di mobilità a basso impatto sull’ambiente e sulle risorse sia nell’ambito del territorio comunale sia lungo le principali direttrici di collegamento con le aree esterne. Si elencano di seguito, in via esemplificativa e non esaustiva, le specifiche azioni da perseguire:

• Creazione di reti di mobilità sostenibile per il collegamento tra aree urbane o quartieri con particolari criticità (ad esempio Castelferretti – Stadio - Falconara Centro; Falconara Centro - Falconara Alta; Palombina Vecchia - Falconara Centro; Fiumesino – Villanova – Falconara Centro);

• Implementazione della mobilità pedonale;

• Implementazione della mobilità ciclabile; 3 Obiettivi della progettazione

• Azioni di superamento del dislivello orografico urbano anche mediante sistemi meccanici di risalita, percorsi meccanizzati o altra modalità di trasporto flessibile, collettivo e a basso impatto ambientale;

•  Proposte per il superamento della problematica della sosta nell’ambito dei quartieri di Falconara Centro e Falconara Alta