Codici ammessi al secondo grado e raccomandazioni della Commissione

Si comunicano i codici identificativi dei 3 candidati da ammettere alla successiva procedura, in ordine di ricezione delle proposte sulla piattaforma di concorso:

  • CT5512TS
  • 20475022
  • FDC492CR

La Commissione ritiene utile riportare un breve commento come contributo per lo sviluppo dei progetti nel secondo grado di concorso.
Si suggerisce di prestare attenzione a quanto segue:

  • Si chiede ai partecipanti di approfondire le relazioni e le connessioni fra le aree di progetto e Viale G. Marconi in relazione alla differenza di quota esistente tra il viale stesso e l’area d’intervento;
  • Si chiede ai partecipanti di approfondire le strategie di intervento in ordine alla connessione con l’area prospicente gli ingressi di parco fluviale , centro sportivo , Avis e Croce Rossa;
  • Si chiede ai partecipanti di approfondire il progetto delle aree verdi tenendo conto della necessità di limitare i costi di gestione e manutenzione.

Pubblicazione nominativi Commissione Giudicatrice ed attivazione modulo di incompatibilità

Di seguito si pubblicano i nominativi dei membri della Commissione, effettivi e supplenti:

Membri effettivi:

  • Esperto: Arch. Braschi Simone
  • Esperto: Arch. Bellini Alessandro
  • Esperto: tecnico professionista interno ing. Di Lorenzo Fabrizio

Membri supplenti:

  • Arch. Severi Paolo 
  • Ing. J. Tognotti Moris

Svolgerà le funzioni di Presidente l’ing. Di Lorenzo Fabrizio e le funzioni di segretario verbalizzante, senza diritto di giudizio e di voto, la dipendente dell’area assetto del territorio lavori pubblici geom. Vallicelli Valentina;

Importante: nei casi in cui un concorrente rilevi condizioni di incompatibilità con uno o più membri della Commissione giudicatrice, è tenuto, pena l'esclusione, a compilare il modulo elettronico di Segnalazione di incompatibilità presente nel sito del concorso.

Il modulo sarà attivo a partire dal 15 ottobre p.v., l'invio dovrà essere effettuato entro le ore 24:00 del 21 ottobre p.v.
Il concorrente, compilando il modulo, dovrà indicare nome e cognome del giurato incompatibile e, affinché sia garantito l’anonimato, non dovrà inserire dati personali, ma esclusivamente il codice di primo e secondo grado utilizzati durante l’iscrizione al concorso.

Le motivazioni delle incompatibilità segnalate saranno rese al RUP soltanto dopo la decriptazione dei documenti e dovranno fare espresso riferimento all’art. 77, comma 6 del codice dei contratti. Resta ferma ogni responsabilità civile e penale in capo al concorrente responsabile della sostituzione di un giurato, non motivata ai sensi del sopra richiamato art. 77, comma 6.

Si comunica inoltre che le date del concorso sono state aggiornate nella sezione Scadenze

Nomina e pubblicazione della commissione

Si comunica che la nomina e pubblicazione della commissione di concorso prevista per il 28 settembre è stata prorogata al 14/10/2022 e pertanto i partecipanti al concorso dovranno comunicare le eventuali condizioni di incompatibilità entro il 21/10/2022, secondo le modalità indicate nel disciplinare di gara.

CHIAVE PUBBLICA DI CRITTAZIONE

Si comunica che la chiave pubblica di crittazione è a disposizione per il download nella sezione Documenti.

Seduta pubblica di generazione delle chiavi

Si couminca che la seduta pubblica di generazione delle chiavi si terrà in modalità informatica, oggi 26/08 alle ore 14.30

Link: https://meet.google.com/sgu-vqac-roc

Riqualificazione dell’area verde limitrofa all’area sportiva compresa fra via Vallicelli e via Ravaglioli

Il concorso nasce dalla volontà del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole di rigenerare uno spazio centrale per il suo capoluogo, ricco di importanza strategica, economica, turistica e ludico sportiva: l’area verde limitrofa all’area sportiva compresa fra via Vallicelli e via Ravaglioli.

L’obiettivo del concorso è principalmente quello di riqualificare questa grande area verde della città per creare maggiori opportunità di aggregazione sociale ed implementare le dotazioni ludico sportive e ricreative della città, oltre a rafforzare la coesione economica, l’occupazione, la produttività, la competitività e lo sviluppo turistico del territorio.

La posizione dell’area necessita di una strategia progettuale complessiva che prenda in considerazione soprattutto i seguenti aspetti:

  • La presenza del parco fluviale, molto frequentato dai cittadini di Castrocaro Terme e Terra del Sole e non solo. Importante sarà quindi considerare questo nuovo parco come una delle principali porte di accesso al parco fluviale.
  • Presenza di diverse funzioni pubbliche limitrofe, a partire dal polo scolastico, che potrà beneficiare della presenza di un parco ludico sportivo in un’area limitrofa, anche per organizzare attività didattiche e sportive all’aria aperta.
  • Presenza del cimitero con il suo vasto parcheggio antistante
  • Presenza del centro sportivo ad est e di altre attività sportive e ricreative a nord (campi da padel, calcetto, tennis, centro cinofilo, ecc)